Autore Topic: Il Trono di Spade  (Letto 4074 volte)

Offline Alistel

  • *
  • Post: 251
  • Karma +1/-3
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #90 il: Sabato 19 Ago '17, 00:27 »


Nella lingua del lontano Cipango, a quanto ho avuto modo di scoprire, "nani" significherebbe grossomodo: "ma cosa caz...?!".

Curiosamente, è anche l'esclamazione tipica che è possibile sentire stando in casella con un orco che vede la propria clava di 23 kg rimbalzare sulle corazze nemiche e colpirlo in fronte. "Nani?!", per l'appunto.

Offline Velarin

  • *
  • Post: 2497
  • Karma +0/-0
  • Brutta Persona
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #91 il: Domenica 20 Ago '17, 10:53 »
Si ma non escludete i poveri mortali che non han letto i libri :P

Spoiler?? Il primo romanzo è uscito nel 1996, l'ultimo è del 2011 e si ferma ad eventi che sono due stagioni indietro rispetto alla serie. Chi non li ha ancora letti mi aspetto non sia interessato, non è che puoi evitare i libri per vent'anni e pretendere di  restare spoiler safe per quando li comprerai nella vecchiaia.  :P

Pure voi telefilmari spoilerate cose per chi i telefilm non li ha visti (tipo me), quindi la chiamerei al piu' alla pari.  ::)

Offline Daniulla

  • *
  • Post: 213
  • Karma +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #92 il: Domenica 20 Ago '17, 11:09 »
Si ma non escludete i poveri mortali che non han letto i libri :P

Spoiler?? Il primo romanzo è uscito nel 1996, l'ultimo è del 2011 e si ferma ad eventi che sono due stagioni indietro rispetto alla serie. Chi non li ha ancora letti mi aspetto non sia interessato, non è che puoi evitare i libri per vent'anni e pretendere di  restare spoiler safe per quando li comprerai nella vecchiaia.  :P

Pure voi telefilmari spoilerate cose per chi i telefilm non li ha visti (tipo me), quindi la chiamerei al piu' alla pari.  ::)


Io volevo leggerli, me li ero anche fatti prestare, ma dovevo scegliere: o libri di universita' o got...
La secchiona che e' in me ha scelto  :-\

"E queste labbra sono sempre le stesse"

"Le vostre labbra... sono sempre sfrontate"

"Le mie labbra..voglio siano solo vostre"

"Chi me lo assicura?"

"Sentite il mio battito!"

Come lievi fulmini che attraversano cielo e terra, così lei ha avvertito i tuoi battiti sfiorare le corde del suo cuore

Offline Leander

  • *
  • Post: 2262
  • Karma +1/-7
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #93 il: Domenica 20 Ago '17, 12:43 »
Questa stagione si vede che è inventata, in sei puntate non si sono viste ancora un paio di tette !!
Inizi a rimuovere un soffitto...
Rimuovi il soffitto in alto
Qualcuno precipita dall'alto!

Una goccia di sudore ti riga la fronte
Comunichi agli amministratori: 'Pardon chiunque tu sia XD'

Offline Daniulla

  • *
  • Post: 213
  • Karma +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #94 il: Lunedì 21 Ago '17, 00:16 »
Questa stagione si vede che è inventata, in sei puntate non si sono viste ancora un paio di tette !!


Pensate sempre a culi e tette!
Porci!!


Pensate a gionny e dany invece ;D
"E queste labbra sono sempre le stesse"

"Le vostre labbra... sono sempre sfrontate"

"Le mie labbra..voglio siano solo vostre"

"Chi me lo assicura?"

"Sentite il mio battito!"

Come lievi fulmini che attraversano cielo e terra, così lei ha avvertito i tuoi battiti sfiorare le corde del suo cuore

Offline Atreies

  • 3° Classificato Concorso Letterario 2009
  • *
  • Post: 8378
  • Karma +1/-6
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #95 il: Martedì 22 Ago '17, 13:42 »
è comunque evidente che da quando la serie si è discostata dai libri, non si vedono più nudi decenti.

Questa è anche una differenza con la serie, che trovo inaccettabile.
Chiedi curioso, osservandoti attento a Atreies 'Maestro... potete racconrarci tutto quello che sapete sul negromante Morkai?'

Atreies ti dice 'È un negromante'

Offline Gurlin

  • *
  • Post: 3488
  • Karma +1/-4
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #96 il: Martedì 22 Ago '17, 18:42 »
è comunque evidente che da quando la serie si è discostata dai libri, non si vedono più nudi decenti.

Questa è anche una differenza con la serie, che trovo inaccettabile.

Potere ai fabbri!


OLD BUT GOLD

Offline Atreies

  • 3° Classificato Concorso Letterario 2009
  • *
  • Post: 8378
  • Karma +1/-6
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #97 il: Mercoledì 23 Ago '17, 01:45 »
Dopo aver visto la sesta, segnalo daenerys per sfruttamento di info off (probabilmente skype)
Chiedi curioso, osservandoti attento a Atreies 'Maestro... potete racconrarci tutto quello che sapete sul negromante Morkai?'

Atreies ti dice 'È un negromante'

Offline Daniulla

  • *
  • Post: 213
  • Karma +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #98 il: Mercoledì 23 Ago '17, 10:02 »
Il riassunto della 7x06

"E queste labbra sono sempre le stesse"

"Le vostre labbra... sono sempre sfrontate"

"Le mie labbra..voglio siano solo vostre"

"Chi me lo assicura?"

"Sentite il mio battito!"

Come lievi fulmini che attraversano cielo e terra, così lei ha avvertito i tuoi battiti sfiorare le corde del suo cuore

Offline Aaban

  • Quester
  • *
  • Post: 1283
  • Karma +2/-5
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #99 il: Venerdì 25 Ago '17, 09:18 »
Riepilogo di tutte le teorie lette ultimamente:

  • R+L = J (confermata)
  • Il re folle avrebbe rapito la moglie di Tywin Lannister, concependo in questo modo Tyrion che quindi sarebbe in realtà un Targaryen, con tanto di prova dei draghi che non l'hanno magnato (wut?)
  • Jon sposerà Sansa (pare alla fine non accadrà mai, la ship tra Jon e Dany ha prodotto già un quantitativo enorme di video che fanno intimidire le fans di Shannara)
  • Varys è in realtà una sirena
  • Il Night King è semplicemente Bran in un'altra linea temporale
  • Arya è morta a Bravos, quella che vediamo da tempo è l'orfanella con addosso il suo volto
  • Il Mastino è Azor Ahai
  • non mi ricordo più le altre


Offline Velarin

  • *
  • Post: 2497
  • Karma +0/-0
  • Brutta Persona
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #100 il: Venerdì 25 Ago '17, 10:55 »
Spoiler?? Il primo romanzo è uscito nel 1996, l'ultimo è del 2011 e si ferma ad eventi che sono due stagioni indietro rispetto alla serie. Chi non li ha ancora letti mi aspetto non sia interessato, non è che puoi evitare i libri per vent'anni e pretendere di  restare spoiler safe per quando li comprerai nella vecchiaia.  :P

Ok, qualcuno sa dirmi che diamine sia successo a queste lettere accentate? Avete traslato il forum?   ???


Io volevo leggerli, me li ero anche fatti prestare, ma dovevo scegliere: o libri di universita' o got...
La secchiona che e' in me ha scelto  :-\

Si' ma torno a dire, son passati sei anni dall'ultimo... anche ammettendo che per te non esistano sere o domeniche pomeriggio prive di impegni inderogabili, al ritmo di uno per estate saresti arrivata in pari... vediamo di non usare la scuola come scusante universale, eh? ;D  Senza voler niente dire, sia chiaro, se non hai trovato la voglia di leggerli è piu' che lecito.
Solo che dopo tutto questo tempo è un po' come lamentarsi degli spoiler sul finale di Lost, oramai è roba vecchia e se qualcuno te ne rovina la visione è piu' colpa tua che sua.   :P
« Ultima modifica: Venerdì 25 Ago '17, 11:02 da Velarin »

Offline Daniulla

  • *
  • Post: 213
  • Karma +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #101 il: Venerdì 25 Ago '17, 16:40 »
Spoiler?? Il primo romanzo è uscito nel 1996, l'ultimo è del 2011 e si ferma ad eventi che sono due stagioni indietro rispetto alla serie. Chi non li ha ancora letti mi aspetto non sia interessato, non è che puoi evitare i libri per vent'anni e pretendere di  restare spoiler safe per quando li comprerai nella vecchiaia.  :P

Ok, qualcuno sa dirmi che diamine sia successo a queste lettere accentate? Avete traslato il forum?   ???


Io volevo leggerli, me li ero anche fatti prestare, ma dovevo scegliere: o libri di universita' o got...
La secchiona che e' in me ha scelto  :-\

Si' ma torno a dire, son passati sei anni dall'ultimo... anche ammettendo che per te non esistano sere o domeniche pomeriggio prive di impegni inderogabili, al ritmo di uno per estate saresti arrivata in pari... vediamo di non usare la scuola come scusante universale, eh? ;D  Senza voler niente dire, sia chiaro, se non hai trovato la voglia di leggerli è piu' che lecito.
Solo che dopo tutto questo tempo è un po' come lamentarsi degli spoiler sul finale di Lost, oramai è roba vecchia e se qualcuno te ne rovina la visione è piu' colpa tua che sua.   :P


Ormai ho visto la serie, anche se si scosta di parecchio, ma se inizio a vedere prima trasposizioni cinematografiche non riesco a leggere i libri poi.

Perche' nella mia testa, immaginero' quei protagonisti e quegli scenari.

Viceversa se entro il 2019 Martin scrivesse l'ultimo libro, prima della season finale, allora lo leggerei immediatamente!
"E queste labbra sono sempre le stesse"

"Le vostre labbra... sono sempre sfrontate"

"Le mie labbra..voglio siano solo vostre"

"Chi me lo assicura?"

"Sentite il mio battito!"

Come lievi fulmini che attraversano cielo e terra, così lei ha avvertito i tuoi battiti sfiorare le corde del suo cuore

Offline Gurlin

  • *
  • Post: 3488
  • Karma +1/-4
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #102 il: Venerdì 25 Ago '17, 18:27 »
Quella di Bran credo sia l'unica valida
Potere ai fabbri!


OLD BUT GOLD

Offline Alistel

  • *
  • Post: 251
  • Karma +1/-3
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #103 il: Venerdì 25 Ago '17, 19:55 »
Quella di Bran credo sia l'unica valida

Non credo, nella serie hanno mostrato abbastanza inequivocabilmente la nascita del primo Estraneo per opera SPOILER STAGIONE 6 dei folletti dei boschi

Offline Velarin

  • *
  • Post: 2497
  • Karma +0/-0
  • Brutta Persona
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #104 il: Domenica 27 Ago '17, 18:14 »
Ormai ho visto la serie, anche se si scosta di parecchio, ma se inizio a vedere prima trasposizioni cinematografiche non riesco a leggere i libri poi.

Perche' nella mia testa, immaginero' quei protagonisti e quegli scenari.

Tutto lecito, è il motivo per cui non ho guardato le stagioni alla fine (troppo distanti dal libro, sia visivamente sia per narrazione)... pero'...
... perche' allora ti lamentavi degli spoiler?  ;D

Offline Daniulla

  • *
  • Post: 213
  • Karma +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #105 il: Lunedì 28 Ago '17, 09:46 »
Ormai ho visto la serie, anche se si scosta di parecchio, ma se inizio a vedere prima trasposizioni cinematografiche non riesco a leggere i libri poi.

Perche' nella mia testa, immaginero' quei protagonisti e quegli scenari.

Tutto lecito, è il motivo per cui non ho guardato le stagioni alla fine (troppo distanti dal libro, sia visivamente sia per narrazione)... pero'...
... perche' allora ti lamentavi degli spoiler?  ;D


Mi "lamentavo" perche' i lettori della serie escludevano coloro i quali non avevano letto i libri, che non direi di poterli chiamare Spoiler. Visto che il topic e' riservato alla serie tv e non ai romanzi...chi non ha letto i libri non puo' partecipare alla discussione.



E comunque era tra parentesi anche una sottile ironia, di certo non un attacco..ergo perche' sei polemico fino a tal punto? XD

Relax!
"E queste labbra sono sempre le stesse"

"Le vostre labbra... sono sempre sfrontate"

"Le mie labbra..voglio siano solo vostre"

"Chi me lo assicura?"

"Sentite il mio battito!"

Come lievi fulmini che attraversano cielo e terra, così lei ha avvertito i tuoi battiti sfiorare le corde del suo cuore

Offline Aaban

  • Quester
  • *
  • Post: 1283
  • Karma +2/-5
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #106 il: Lunedì 28 Ago '17, 13:57 »

Offline Daniulla

  • *
  • Post: 213
  • Karma +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #107 il: Martedì 29 Ago '17, 00:20 »
Questa stagione si vede che è inventata, in sei puntate non si sono viste ancora un paio di tette !!

In compenso si vede un bel sedere (per la giuoia delle donzelle),  puntata Epica...finale col botto... (in tutti i sensi :p )

La ship e' salpata definitivamente!!
"E queste labbra sono sempre le stesse"

"Le vostre labbra... sono sempre sfrontate"

"Le mie labbra..voglio siano solo vostre"

"Chi me lo assicura?"

"Sentite il mio battito!"

Come lievi fulmini che attraversano cielo e terra, così lei ha avvertito i tuoi battiti sfiorare le corde del suo cuore

Offline Velarin

  • *
  • Post: 2497
  • Karma +0/-0
  • Brutta Persona
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #108 il: Martedì 29 Ago '17, 07:44 »

E comunque era tra parentesi anche una sottile ironia, di certo non un attacco..ergo perche' sei polemico fino a tal punto? XD

Sono Velarin.
E poi è estate, mi annoio di piu'.  :P

Offline Daniulla

  • *
  • Post: 213
  • Karma +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #109 il: Martedì 29 Ago '17, 09:28 »

E comunque era tra parentesi anche una sottile ironia, di certo non un attacco..ergo perche' sei polemico fino a tal punto? XD

Sono Velarin.
E poi è estate, mi annoio di piu'.  :P

Tranquillo a breve arrivera' l'autunno con le caldarroste  :D
"E queste labbra sono sempre le stesse"

"Le vostre labbra... sono sempre sfrontate"

"Le mie labbra..voglio siano solo vostre"

"Chi me lo assicura?"

"Sentite il mio battito!"

Come lievi fulmini che attraversano cielo e terra, così lei ha avvertito i tuoi battiti sfiorare le corde del suo cuore

Online Hivyanor

  • *
  • Post: 159
  • Karma +0/-0
  • url
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #110 il: Martedì 29 Ago '17, 14:11 »
Beh più che autunno direi... Winter is coming :P
...Esiste una sola religione...

Axel chiede 'E lo xerion?'

Axel chiede 'Dove si trova?'

Offline Daniulla

  • *
  • Post: 213
  • Karma +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #111 il: Martedì 29 Ago '17, 15:05 »
Beh più che autunno direi... Winter is coming :P

Mi sa mi sa che dopo il puntatone....e' arrivato proprio :o

Spoiler:
Che idea vi siete fatti sull'ultima scena di Tyrion? Non credo sia riassumibile con il classico cuore infranto, quello sguardo mi sa di Gomblotto!
"E queste labbra sono sempre le stesse"

"Le vostre labbra... sono sempre sfrontate"

"Le mie labbra..voglio siano solo vostre"

"Chi me lo assicura?"

"Sentite il mio battito!"

Come lievi fulmini che attraversano cielo e terra, così lei ha avvertito i tuoi battiti sfiorare le corde del suo cuore

Offline Atreies

  • 3° Classificato Concorso Letterario 2009
  • *
  • Post: 8378
  • Karma +1/-6
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #112 il: Martedì 29 Ago '17, 16:56 »
SPOILER


Secondo me il fatto che non ci hanno mostrato cosa si sono detti Cersei e Tyron, vuol dire che hanno fatto un qualche accordo segreto. E' da vedere se poi Tyron ha finto di farlo, o no. Ma sinceramente sarebbe una trovata troppo rivista nel programma.

Tyron infondo non vuole che la sua famiglia scompaia, nonostante tutto è sempre stato leale. Quindi non troverei strano se alla fine cercasse un modo per salvare il suo casato, nonostante tutto. Anche perchè ha fatto di tutto per evitare l'attacco e la morte dei suoi.

L'ultima scena sa un po di quello che è costretto a fare qualche cosa che infondo gli spiace fare... un tradimento? Chissà... sicuramente serve carne sul fuoco, perchè tutti i grossi "complottisti" sono fuori dal gioco e rimarebbero solo due guerre da fare nella prossima stagione, troppo facile.
Chiedi curioso, osservandoti attento a Atreies 'Maestro... potete racconrarci tutto quello che sapete sul negromante Morkai?'

Atreies ti dice 'È un negromante'

Offline Leander

  • *
  • Post: 2262
  • Karma +1/-7
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #113 il: Venerdì 01 Set '17, 12:38 »
Spoiler:
Che idea vi siete fatti sull'ultima scena di Tyrion? Non credo sia riassumibile con il classico cuore infranto, quello sguardo mi sa di Gomblotto!

Analizzando quelle scene, sicuramente non messe a caso, potrebbero avere tre sbocchi, di cui due secondo me troppo scontati e quindi da eliminare

1)Gelosia, la meno accreditata, anche perchè credo che non le piaccia più di tanto

2)Complotto, sicuramente più accreditata della prima, specie per il fatto che non abbiano fatto vedere il discorso con Cersei, ma la vedo ancora un'ipotesi troppo scontata

3)Preoccupazione, che secondo me potrebbe essere la giusta risposta. Qualsiasi influenza abbia mai avuto su Daenerys potrebbe non esserci più, perché per lei Jon è diventato più importante di lui. Quindi le scelte che compierà potrebbero essere guidate dall'influenza di questo evento, lasciando ai margini il povero Tyrion che si vedrebbe scavalcato in ogni suo "consiglio".
Se ci mettiamo poi che gli amanti in GoT non hanno mai fatto buona fine, siamo a cavallo  ;D
Inizi a rimuovere un soffitto...
Rimuovi il soffitto in alto
Qualcuno precipita dall'alto!

Una goccia di sudore ti riga la fronte
Comunichi agli amministratori: 'Pardon chiunque tu sia XD'

Offline Atreies

  • 3° Classificato Concorso Letterario 2009
  • *
  • Post: 8378
  • Karma +1/-6
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #114 il: Venerdì 01 Set '17, 13:15 »
Secondo me invece si collega tutto al discorso che fecero a riguardo del fatto che lei non potesse avere un bambino. Tyron insisteva affinché pensasse ad un "sistema" per succederle quando lei fosse morta, non potendo lasciare eredi. Sapendo che nonostante l'ambientazione, questo è un programma americano (e sappiamo come alla fine devono far sempre uscire i loro valori e deplorare quelli vecchi... vedi tutto il discorso sulla schiavitù e moralismi vari), non mi stupirei se Tyron pensasse a qualche cosa di più democratico. Senza pensare ad elezioni moderne, potrebbe aver pensato a qualche cosa che mettesse fine alla lotta per il trono.

Il fatto che lei possa essere messa in cinta, potrebbe fare tornare tutto a come era prima.

Ma tanto hanno due anni per pensarci, quindi in due anni, studieranno tutte le varie teorie nerdiche, e sceglieranno la più adatta per massimizzare gli ascolti (quindi probabilmente quella più contorta e meno in voga).

Io piuttosto, ancora non ho capito... quanto cazzo è grande questo continente occidentale.

Lo percorrono su e giù in pochi giorni. Per prendere Casa Tyrell, hanno dovuto semplicemente conquistare una città... quindi sto casato che era, una provincia grande come Verona? Lo sterminato Nord, conta solo un milione di abitanti... cioè manco in slovacchia si è cosi pochi. E quando parlano di GRANDI ESERCITI, parlano di 10 mila uomini. E L'IMMENSO ESERCITO, ne conta solo 100.000.  A me più che un continente, sia per abitanti, che per esentensioni geografiche, non mi sembra più grande dell'Inghilterra. Sbaglio o solo io sono arrivato a questa conclusione? Perchè se i "REGNI", vengono conquistati prendendo una città, se gli abitanti totali sono circa dai 5 ai 10 mil  ... se le distanze sono cosi brevi, a me sembra tutto tranne che un continente... piuttosto un Isola.
Chiedi curioso, osservandoti attento a Atreies 'Maestro... potete racconrarci tutto quello che sapete sul negromante Morkai?'

Atreies ti dice 'È un negromante'

Offline Alistel

  • *
  • Post: 251
  • Karma +1/-3
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #115 il: Venerdì 01 Set '17, 14:02 »
Infatti Westeros è basato sulla geografia della Gran Bretagna... Con elementi fantasy dato che stagioni e meteorologia non funzionano come da noi, infatti nel regno di Dorne c'è lo stesso clima che troveresti in Marocco o nel sud della Spagna.

Anche come numeri siamo lì, Londra all'epoca di Chaucer contava meno di 50'000 abitanti, e anche se parliamo di eserciti i numeri dello show non si discostano dal reale: per esempio a Poitiers durante la guerra dei 100 anni, quando gli inglesi con i famosi archi lunghi batterono l'esercito di Giovanni II di Francia i numeri erano di 6'000 vs. 11'000 uomini, rispettivamente.

Offline Atreies

  • 3° Classificato Concorso Letterario 2009
  • *
  • Post: 8378
  • Karma +1/-6
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #116 il: Venerdì 01 Set '17, 17:58 »
ok, ma non me lo spacci per un continente allora, al massimo un isola. E sinceramente con tutto il fantasy del mondo, non riesco a concepire che su un isola cosi piccola ci siano tanti climi diversi.

Allora stà regina che fa? si è conquistata città e imperi per tornare su un isoletta sperduta nel nord? no sinceramente a me non torna niente.

Buuu
Chiedi curioso, osservandoti attento a Atreies 'Maestro... potete racconrarci tutto quello che sapete sul negromante Morkai?'

Atreies ti dice 'È un negromante'

Online Vigulfr

  • *
  • Post: 48
  • Karma +1/-0
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #117 il: Domenica 10 Set '17, 23:11 »
I numeri e le distanze sono più modellate su quelle dell'Impero Romano che dell'Inghilterra medioevale.

Si dice ad esempio che King's Landing ha circa un milione di abitanti, quindi una Roma imperiale. Che il nord abbia gli stessi abitanti della capitale è sensato, in fondo è una regione di confine e spopolata, per quanto immensa. Sarebbe come la Scandinavia.

L'Impero Romano ha avuto in arme, in media, nei periodi centrali dell'Impero, tra i 100.000 e i 200.000 effettivi. E naturalmente non era affatto comune che 100.000 armati si muovessero tutti assieme, erano distribuiti su tutto il territorio. La legione, sempre in media e nei periodi più rappresentativi, era composta da 6.000 soldati.

Per cui è più che sensato che un esercito di 100.000 uomini possa terrorizzare chiunque, contando che i non-morti non hanno alcun problema di logistica, mentre per Westeros (come per i romani) sarebbe estremamente complesso mettere in marcia un esercito del genere. I romani nella battaglia di Canne, quindi nel proprio territorio, in situazione di disperazione, avevano circa 80.000 legionari (numeri che comprendono per altro tutto il caravanserraglio di gente che girava con il legionario, quindi mercanti, schiavi, artigiani e clientele varie).

Westeros poi è un regno feudale, con gli eserciti che fanno capo ai vari Lord, quindi dev'essere particolarmente difficile mettere in campo grossi eserciti nella media, ed è comprensibile che le battaglie principali possano contare dieci o venti mila partecipanti al massimo.

Su questo pertanto l'ambientazione è anche abbastanza costruita bene, molto meno il fatto che l'intero continente sia così uniforme a livello di cultura, società e lingua, e le politiche interne sono più quelle di un piccolo regno che di un grande impero, ma vabè.
Nella serie poi subentrano altri fattori: le battaglie sembrano sempre svolte da qualche centinaia di soldati, ma per questioni di budget, a meno che uno non voglia fare tutto in CGI e a volo d'uccello.
Atroce poi è la resa dei tempi di spostamento, ma soprattutto in quest'ultima stagione. L'intera Westeros è stata ridotta ai quartieri di una città, dove corvi e draghi si spostano nel giro di poche ore. La scena dei magnifici sette intrappolati nell'isoletta è il top dell'assurdo: il fabbro ritorna correndo, fa mandare un corvo all'estremo sud, e ritorna indietro un drago nel giro di forse un giorno: non può essere più di una 50ina di km di distanza.

Nei libri tuttavia (almeno fino ad ora) la geografia e gli spostamenti (compresi i problemi di logistica), funzionano molto meglio. Decisamente più insensata è la costruzione del mondo oltre oceano, dove si muove Daenerys, che sembra una specie di enorme deserto popolato da qualche grossa città stato. Non è stato per nulla approfondito, cosa per altro comprensibile, ma allora anche la narrazione delle gesta di Daenerys, degli spostamenti e delle sue conquiste, doveva essere molto più sommaria per non peccare di incoerenza.
Potere agli scultori!

Offline Atreies

  • 3° Classificato Concorso Letterario 2009
  • *
  • Post: 8378
  • Karma +1/-6
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #118 il: Lunedì 11 Set '17, 02:31 »
Nella seconda guerra punica i cartaginesi erano all'incirca 120.000 (elefanti compresi), e i romani erano altrettanti.

Quindi sinceramente, se fossimo al tempo dei romani, un esercito di 100.000 nemici, sarebbe un esercito forte, numeroso, ma non cosi' "incredibile e sterminato" come appare nella serie.

Ti ricordo poi che dicono che il nord è grande come tutti i sette regni messi assieme. Per quanto possiamo fare proporzioni, è evidente che i restanti regni non possono essere, in totale, molto più popolosi del nord, altrimenti il nord non sarebbe stato una minaccia per nessuno. Invece Facciamo finta, abbondando, che i restanti paesi abbiano il doppio della popolazione del nord ciascuno. In totale vorrebbe dire 12 milioni contro 1. Una sproporzione: il nord per quanto vasto, non sarebbe che una terra di nessuno con pochi insediamenti isolati. Ma fingendo che fossero talmente forti che ogni uomo del nord ne valesse 12, rimane comunque una popolazione effettiva di 13 m in tutto il continente.

Tra l'altro ho esagerato con i numeri. E' più probabile che al massimo ogni regno avesse la stessa popolazione del nord (e probabilmente alcuni anche di meno), altrimenti il nord non sarebbe stato il regno più forte, tanto da avere una sua quasi indipendenza.

Un po troppo pochi per occupare un intero continente.

Questo continente quindi, se pensiamo che il nord è grande come tutti gli altri regni messi assieme è o esageratamente spopolato, oppure molto più piccolo di un continente.

Personalmente credo che semplicemente l'autore dei libri non si sia fatto un idea precisa sui numeri, fantasticando con la mente e non volendo magari andare nei dettagli. la produzione della serie invece avrà voluto rendere i numeri più abbordabili anche per una questione di effetti speciali e budget... o semplicemente buttando numeri a caso.

« Ultima modifica: Lunedì 11 Set '17, 02:42 da Atreies »
Chiedi curioso, osservandoti attento a Atreies 'Maestro... potete racconrarci tutto quello che sapete sul negromante Morkai?'

Atreies ti dice 'È un negromante'

Online Vigulfr

  • *
  • Post: 48
  • Karma +1/-0
    • Mostra profilo
Re:Il Trono di Spade
« Risposta #119 il: Lunedì 11 Set '17, 09:57 »
Nella seconda guerra punica i cartaginesi erano all'incirca 120.000 (elefanti compresi), e i romani erano altrettanti.
Stai parlando dell'intera guerra e di eserciti diffusi in più fronti. Io parlo di singole masse e singole battaglie. Annibale ha attraversato le Alpi con circa 30/40.000 uomini e la maggior parte delle battaglie in Italia le ha combattuto con 20/30.000 uomini, per quanto riuscisse a mobilitare le varie popolazioni federate di Roma e quindi avesse a disposizione complessivamente molti più uomini, senza contare le truppe di Spagna rimaste indietro.
Un esercito di 100.000 soldati (e solo soldati, senza contare la logistica) è stato per l'intera età antica qualcosa di non impossibile, ma sempre eccezionale e stupefacente. Figuriamoci 100.000 non-morti che non hanno problemi di logistica.

Citazione
Ti ricordo poi che dicono che il nord è grande come tutti i sette regni messi assieme. Per quanto possiamo fare proporzioni, è evidente che i restanti regni non possono essere, in totale, molto più popolosi del nord, altrimenti il nord non sarebbe stato una minaccia per nessuno. Invece Facciamo finta, abbondando, che i restanti paesi abbiano il doppio della popolazione del nord ciascuno. In totale vorrebbe dire 12 milioni contro 1. Una sproporzione: il nord per quanto vasto, non sarebbe che una terra di nessuno con pochi insediamenti isolati. Ma fingendo che fossero talmente forti che ogni uomo del nord ne valesse 12, rimane comunque una popolazione effettiva di 13 m in tutto il continente.

I rapporti di popolazione non sono così significativi come credi in un mondo simil-medioevale o antico. La popolazione della sola città di Roma antica nei periodo di splendore era probabilmente quella dell'intera Germania, eppure i romani non sono mai stati in grado di occupare la regione solo opponendo masse di uomini.
La Scandinavia è anche un esempio: sempre decisamente più spopolata del resto dell'Europa continentale, eppure non ha quasi mai conosciuto invasori e per alcuni periodi ha svolto un ruolo tutt'altro che secondario nella politica Europea (pensa alla Svezia di Gustavo Adolfo). Anche il territorio della Scandinavia (e di conseguenza le risorse) sono grandi più o meno come il resto dell'Europa continentale.
Il Nord di Westeros è basato su quel modello scandinavo: una regione immensa anche se scarsamente popolata, dal clima e dalla geografia ostile, dove un popolo particolarmente combattivo tiene il controllo di tutti i punti chiave (le fortezze, gli accessi, i luoghi di foraggiamento), rendendo praticamente impossibile per chiunque altro la conquista.
E il divario di popolazione viene comunque in evidenza quando invece è il nord a doversi muovere alla conquista del sud: sarà costretto a basarsi sul manpower di tutti i suoi alleati e dei vicini che incontra verso sud, laddove i Lannister in molti casi affrontano le battaglie in solitaria.
Potere agli scultori!