Autore Topic: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.  (Letto 13097 volte)

Nostos

  • Visitatore
[Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« il: Domenica 07 Ott '12, 19:40 »
Premetto subito che non sono in cerca di flame, ma come ogni persona che decide di trattare una specifica tematica sono particolarmente intenzionato a cercare di risolvere problemi o accettare consigli/strategie da parte di chi magari è più esperto di me.

Isylea è un gioco che fornisce un'ampia verietà di ruoli, dal contadino al soldato, dal barbaro all'orco, dal medico al vasaio, e fin dall'inizio ha permesso a chiunque di poter non solo interpretare un determinato mestiere, ma anche di poterne ricavare delle piccole soddisfazioni a livello meccanico.
 
Come ogni clan esistono delle gerarchie occupate da individui che dovrebbero gestire e controllare i membri a loro sottoposti: invitare il niubbo nel clan, promuovere il valido attendente, insegnare la disciplina e parlare a nome del gruppo.

E' facile intuire che i membri " portanti " hanno il dovere, se non l'obbligo morale, di seguire il gioco o quanto meno di garantire una certa presenza, poichè senza di loro tutto stalla, e non sto parlando esclusivamente a livello interpretativo ( non ti insegno la pozione perchè voglio essere l'unico mago sulla terra! ), ma dei permessi/abilità meccaniche basilari per consentire l'integrazione o il power up di un membro valido e che si sia impegnato.

Non mi va di abbassarmi in esempi troppo specifici ( sarebbe scorretto ), ma se alcuni clan sono in stallo e mancano i capi saldi è impossibile garantire persino l'arrivo di nuova linfa, poichè mancando chi fa i permessi meccanici non lo si può invitare nel clan, o peggio, non si può permettere a chi è magari maggiormente meritevole di occuparsi della situazione.

Se non arriva nuova linfa e non si promuove il valido giocatore perchè non si è presenti ( ed anche quando si rientra non si hanno validi basi per promuoverlo perchè non lo si è praticamente mai visto ), allora il clan va a sfascio. Si inceppa il meccanismo, chi magari aveva piacere di giocarsi il ruolo vede che non porta da nessuna parte e rimane in attesa mesi e cambia, mandando a quel paese il gioco che aveva preferito a discapito di altro.

Insomma, viene costretto, in un gioco che fornisce così tanti ruoli e prospettive, a dover effettuare una seconda scelta perchè Tizio non ha voglia/tempo per giocare.

http://vilmis.forumfree.it/

In questa tagboard visibile a tutti ( quindi non spoilero nulla ) uno di questi personaggi decide addirittura di mostrare il proprio charme a tutto il pubblico di Isylea, con questa perla.

Citazione
10/9 21:55 korost-: mi sono rotto dei player "vilmis" e dato che non voglio cambiare pg aspetto che chi mi sta sul pisello se ne vada
Che tradotto significa: non loggo così si stanca e se ne va.

Richiedo pertanto una maggiore attenzione futura, è vero che possono capitare in alcuni casi incidenti, ma è giusto che chi decida di prendersi un impegno possa assicurare di esserne in grado, o venire allontanato in caso contrario.

Dopotutto è così che funziona il mondo.  :P

Offline Atreies

  • 3° Classificato Concorso Letterario 2009
  • *
  • Post: 8419
  • Karma +2/-6
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #1 il: Domenica 07 Ott '12, 20:16 »
Per questi casi, c'e' lo staff, anche se capisco benissimo la situazione. Purtroppo ci sono certi player (per fortuna pochissimi), che rivestono certe cariche solo per fare casini o boicottare chi gli sta sulle scatole in off. Secondo me l'interessato/a dovrebbe rivolgersi direttamente allo staff, per fortuna clan cruciali hanno la scappatoia del capo/mob.
Chiedi curioso, osservandoti attento a Atreies 'Maestro... potete racconrarci tutto quello che sapete sul negromante Morkai?'

Atreies ti dice 'È un negromante'

Offline Dingwath

  • Master
  • *
  • Post: 10849
  • Karma +1/-0
  • Master e Coordinatore Background
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #2 il: Domenica 07 Ott '12, 20:45 »
Con un comunica si può richiedere allo staff di animare un MOB o un PNG del clan ed eventualmente accogliere/introdurre l'aspirante.
Non alzatevi mai dal tavolo da gioco, perché quando lo farete, scoprirete di essere diventati troppo, irrimediabilmente vecchi.[Dostoevskij] [cit. Katakumbas - 1988]

Nostos

  • Visitatore
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #3 il: Domenica 07 Ott '12, 20:52 »
Con un comunica si può richiedere allo staff di animare un MOB o un PNG del clan ed eventualmente accogliere/introdurre l'aspirante.
Lo staff con un MOB o PNG è anche disposto ad istruire/seguire/dare gioco e far progredire un PG?

Offline Erys

  • *
  • Post: 24
  • Karma +0/-0
  • oh giusto cielo!
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #4 il: Domenica 07 Ott '12, 20:59 »
Io quando mi sono trovata in difficolta' con a il mestiere di sarta e non riuscendone a ricavare un ragno dal buco. Ho fatto richiesta di animazione e gentilmente mi e' stata animata. Aiutandomi a capire che tipo di comandi usare e quant'altro.
Oh Giusto cielo!!

Offline Seavel

  • Administrator
  • *
  • Post: 23386
  • Karma +151/-1
  • Seavel©
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #5 il: Domenica 07 Ott '12, 21:42 »
Un problema annesso che da sempre ci siamo trovati ad affrontare nelle sedi di referenza è che i nuovi referenti, pur avendo giocato anni RL, giungono in coordinazione completamente a digiuno di storia/BG, di informazioni inerenti meccaniche ed oggettistica di clan, a volte anche del manifesto pubblico del clan (c'era chi gestiva l'esercito come una S.P.A. o gli erranti come un ricco casato nobiliare).

Ora non so quali siano le nozioni comunemente trattate durante il gioco quotidiano ("metti aggressivo", "guardia alta", "arrenditi quando sei a mezza tacca"), ma ho l'impressione che il livello di gioco in molti clan risulti debole e superficiale (si parla del più e del meno, si fa chat/smalltalk/beautiful, si fa una skillatina e poi logout), il che lascia cadere nell'oblio il vero "succo" del gioco (trame, storia, avvenimenti, od anche semplicemente perché il clan abbia lo stemma così e la sede colì).

L'ipotesi B è che la più banale informazione di gioco venga erroneamente considerata un "potere" assolutamente da non condividere pena la sua dissipazione. Ad esempio avvenne così in recenti quest artigianali dove alcuni referenti (che nulla avevano a che fare con l'artigianato), saputa la novità dallo Staff tramite Coordinazione di clan, invece di pubblicizzarla al clan si fecero produrre dagli artigiani quel che le quest richiedevano per completarle personalmente, lasciando gli artigiani completamente all'oscuro di questa possibilità.
Autentici mentecatti (gli stessi che abbandonando la referenza erano preoccupati che i successori non fossero in grado di gestire altrettanto bene le cose...).

Insomma come prima cosa ci vuole più onestà, c'è poco da fare.

Nostos

  • Visitatore
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #6 il: Domenica 07 Ott '12, 23:05 »
L'ipotesi B è che la più banale informazione di gioco venga erroneamente considerata un "potere" assolutamente da non condividere pena la sua dissipazione.
Condivido in pieno il tuo post, ma riguardo questa precisa frase mi sento di dare una motivazione.
In effetti in alcuni casi è così, ma non è detto che debba essere necessariamente un sinonimo di cattivo gioco.

Le informazioni in gioco vengono trattate come tali, come conoscenza da far smaltire a chi è in grado di potersene occupare, o in alcuni casi a persone di fiducia che possono garantire alla quest un prosequio naturale non storpiato da canali off.

E' capitato molte volte che smistando informazioni queste siano entrate in possesso di personaggi capaci di distruggere mesi di gioco per un vile capriccio ( per la conquista di Mosil un pg umano volle far entrare un'orda dryma in città gridando all'apriporta " Apri! " ), quindi a prescindere bisogna fare anche molta attenzione a chi sta dietro al computer, analizzarne la maturità per capire se è in grado di digerire un certo tipo di gioco coerente, o meno.

Se ci soffermiamo a parlare di nozioni banali allora il concetto è chiaro e può essere, anzi, dovrebbe essere condivisibile da tutti.

Se invece parliamo di informazioni importanti allora è bene fare attenzione, perchè se si sta chiedendo di rendere partecipi tutti di ciò che accade sul client allora si sta anche dicendo che personaggi storici che giocano anni da soli interagendo raramente con il resto dell'utenza stanno facendo un pessimo gioco, o che particolari luoghi quest frutto di sacrifici staffici e non debbano vedere la loro fine perchè il rosicone di turno non ci sta a voler seguire il normale iter in game.

Offline Umaya

  • 2° Classificato Concorso Letterario 2010
  • *
  • Post: 2637
  • Karma +0/-2
  • UN COLORE PER OGNI GUSTO
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #7 il: Domenica 07 Ott '12, 23:44 »
Insomma come prima cosa ci vuole più onestà, c'è poco da fare.

E di dignitosa umiltà. Che non significa prostrarsi davanti agli altri eseguendo ogni loro ordine, ma almeno non proclamare (su canali off come MSN, ovviamente) di saper giocare da dio e che anche se segnalati per giocate ritenute "scorrette" lo staff non avrebbe fatto niente. NON farò nomi, ma questi players (o questo players) non appaiono altro che come sbruffoni, superbi e... antipatici :P

Un po' di autocoscienza, su.



Codice: [Seleziona]
[o] dorm
Chiudi gli occhi e inizi a dormire.
[o] score
Non puoi, stai dormendo

>:O

Offline Janas

  • *
  • Post: 593
  • Karma +0/-0
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #8 il: Lunedì 08 Ott '12, 00:18 »


Se invece parliamo di informazioni importanti allora è bene fare attenzione, perchè se si sta chiedendo di rendere partecipi tutti di ciò che accade sul client allora si sta anche dicendo che personaggi storici che giocano anni da soli interagendo raramente con il resto dell'utenza stanno facendo un pessimo gioco, o che particolari luoghi quest frutto di sacrifici staffici e non debbano vedere la loro fine perchè il rosicone di turno non ci sta a voler seguire il normale iter in game.

E' anche vero che talvolta - mi riferisco ad altri casi di cui ho esperienza- la politica del non condividere perchè non si reputa all'altezza sfracella giocate intere perchè lo staff per sua politica sparge diverse informazioni su diversi livelli..puntualmente, purtroppo, poi si beccano queste anse in cui le informazioni si arenano, vuoi perchè si ritiene incapaci l'altro vuoi perchè ci sono antipatie on o off, e le questioni finiscono per farsi eterne ( vedi nelle grosse quest ad esempio). C'è cmq in generale una tendenza a dire: "Questo me lo son sudato e me lo tengo per me". Non è sempre così ma talvolta accade. E questa è la testa del player da cambiare.
Per la mancanza di pg guida purtroppo capita spesso. A ruota vari clan hanno vuoti che debbono riempire. A parte lo staff o documenti vari che posson narrare storie, sta anche a chi resta- anche se non sta al vertice- mettersi lì con la pazienza e addestrare chi è nuovo fin dove è possibile.
<<Mozzo ti annuisce, mentre si infila un dito nella ferita che ha sulla gamba, quasi volesse distrarsi.
Mozzo ti dice fra i denti 'Lo so... negli ultimi due giorni non mi hai detto altro...' >>

La potenza di un pg

Offline Velarin

  • *
  • Post: 2514
  • Karma +0/-0
  • Brutta Persona
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #9 il: Lunedì 08 Ott '12, 00:33 »
NON farò nomi, ma questi players (o questo players) non appaiono altro che come sbruffoni, superbi e... antipatici :P

Quanta cattiveria verso di me =/

Si parla di un problema diffuso. Manca il fabbro, manca il medico, manca l'esploratore... chi insegna ai nuovi come fare, cosa fare, perche' fare? Isylea ha una quantita' tale di meccaniche che non e' possibile sperare di imparare da soli, e ve ne sono altre che vennero a proprio tempo dette ad alcuni che magari, anche senza malizia o voler custodire niente come proprio, sono semplicemente andati via.

Dovrebbe intervenire lo staff in questi casi? Si', certamente si', secondo la mia opinione. Grossomodo l'anno scorso avevo scritto in richieste affermando che non me la sentivo di istruire nuovi giocatori per una certa cosa e che occorreva che lo staff se ne occupasse. E' stato fatto? Sono stati valutati, c'e' stato un contributo nel cercare di supportare una comunita' in difficolta'?

Anche perche' se non interviene lo staff non vedo chi altri potrebbe interessarsene, o avere le competenze per riuscirvi.

Offline Atreies

  • 3° Classificato Concorso Letterario 2009
  • *
  • Post: 8419
  • Karma +2/-6
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #10 il: Lunedì 08 Ott '12, 01:49 »
Non credo che si parlasse di te, ma di clan veri e importanti  :P

Ma non è la questione di condividere info per quest o per pozioni. Saevel ha parlato di conoscenze che magari dovevano arrivare agli artigiani, per una quest a loro dedicata, e che poi veniva svolta da altri.

Chiedi curioso, osservandoti attento a Atreies 'Maestro... potete racconrarci tutto quello che sapete sul negromante Morkai?'

Atreies ti dice 'È un negromante'

Offline Gurlin

  • *
  • Post: 3525
  • Karma +2/-4
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #11 il: Lunedì 08 Ott '12, 02:20 »


Se invece parliamo di informazioni importanti allora è bene fare attenzione, perchè se si sta chiedendo di rendere partecipi tutti di ciò che accade sul client allora si sta anche dicendo che personaggi storici che giocano anni da soli interagendo raramente con il resto dell'utenza stanno facendo un pessimo gioco, o che particolari luoghi quest frutto di sacrifici staffici e non debbano vedere la loro fine perchè il rosicone di turno non ci sta a voler seguire il normale iter in game.

E' anche vero che talvolta - mi riferisco ad altri casi di cui ho esperienza- la politica del non condividere perchè non si reputa all'altezza sfracella giocate intere perchè lo staff per sua politica sparge diverse informazioni su diversi livelli..puntualmente, purtroppo, poi si beccano queste anse in cui le informazioni si arenano, vuoi perchè si ritiene incapaci l'altro vuoi perchè ci sono antipatie on o off, e le questioni finiscono per farsi eterne ( vedi nelle grosse quest ad esempio). C'è cmq in generale una tendenza a dire: "Questo me lo son sudato e me lo tengo per me". Non è sempre così ma talvolta accade. E questa è la testa del player da cambiare.
Per la mancanza di pg guida purtroppo capita spesso. A ruota vari clan hanno vuoti che debbono riempire. A parte lo staff o documenti vari che posson narrare storie, sta anche a chi resta- anche se non sta al vertice- mettersi lì con la pazienza e addestrare chi è nuovo fin dove è possibile.

Tu secondo me stai mischiando il discorso del trasmettere informazioni "di padre in figlio" o da maestro ad apprendista o come dir si voglia, con il discorso quest. Sul primo aspetto io sono d'accordo sulla libertà di informazione, anche perchè le meccaniche razziali "proteggono" un certo tipo di info; se io insegno all'attuale apprendista nanico come fondere l'acciaio, so che bene o male se quest'ultimo un domani andasse a farsi il fabbro umano se ne farebbe ben poco di certe info, le meccaniche e il gioco giocato gli impedirebbero di abusare e fare gioco off, quindi non insegnando io rovino solo il mio clan e nient'altro, impoverondolo di conoscenze. Per quanto riguarda le quest il discorso è diverso. Le quest "grosse" hanno quasi sempre due lati della medaglia, ovvero che se qualcuno riesce a fare qualcosa qualcun altro se la prende nel sedere. In quel caso se io mi sbatto da un anno o due real per fare un qualcosa, se permetti ci penso due volte prima di condividere informazioni con qualcuno, specialmente se questo qualcuno nel giro di un mese, con la quest in corso, cambia pg e va a giocare nella fazione opposta e utilizza info off nella quest medesima. Più che cambiare la mente dei player detentori di info ci sarebbe da impalare chi fa questi tristissimi giochetti non avendo modo di riuscire in nulla giocando normalmente e con costanza un pg, prendedosi misere rivincite con questi cambiabandiera continui e privi di motivazioni o storie giocate ongame. (mi faccio il pg interessatissimo all'argomento X, argomento nel quale il mio vecchio pg non è mai riuscito a capirci un fico secco perchè era uno sfigato, quindi magari mischiando info vecchie e info nuove riesco a riuscire nel mio intento off o almeno a inculare il mio vecchio clan :P ).
Finchè ci saranno questi personaggi, ci saranno anche quelli che per pararsi il sederino e non veder bruciato il loro giocato dal lamer di turno, tengono la bocca chiusa e si fanno il loro gioco in grazia di dio.
Se si prende in considerazione questo punto di vista, ecco che il pg detentore di info che per forza di cose gioca con costanza da 4 o 5 anni real per essere tale, non risulterebbe tanto lapidabile e meritevole di accuse e si riuscirebbe anche a comprendere il perchè di queste situazioni e andare magari ad indagare anche sul gioco di chi il pg lo cambia ogni 6 mesi e rosika perchè non riesce a partecipare alle quest apocalittiche e  a rosikare.
« Ultima modifica: Lunedì 08 Ott '12, 02:31 da Gurlin »
Potere ai fabbri!


OLD BUT GOLD

Offline Janas

  • *
  • Post: 593
  • Karma +0/-0
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #12 il: Lunedì 08 Ott '12, 02:29 »


Ma non è la questione di condividere info per quest o per pozioni. Saevel ha parlato di conoscenze che magari dovevano arrivare agli artigiani, per una quest a loro dedicata, e che poi veniva svolta da altri.



Il meccanismo alla base è sempre quello. Blocchi qualcosa per un qualche motivo e in questo modo blocchi il gioco. Quel che mi chiedo..ma in genere non si potrebbe punire un comportamento simile? Chessò..mi tengo un oggetto tot perchè così non faccio in modo che tizio o caio possano usarlo per fare altro tot, allora siccome sono ignorante e visto che non tengo bene l'oggetto tot, che ho trovato in un posto arcano insieme a cose arcane, mi viene una bella e misteriosa malattia..e lì giù medici a lavorare ( è un esempio scemo per dire si puniscono atteggiamenti simili che ledono l'on con altro on che a sua volta non solo dà fastidio a chi ha sbagliato ma crea gioco pure per altri).
Stesso discorso vale per i clan importanti. Se i pg scrivessero le cose ( persino, chessò, un prontuario su come si cuce in sartoria!) invece che portarsi il sapere nella tomba, si potrebbe coprire una fetta di difficoltà. Ovviamente imparare da altri, che sia pg o mob animato è meglio ma in mancanza sempre meglio che niente.
Per Nostos il mio discorso vale cmq che sia quest o che sia semplicemente informazione trasmettere di padre in figlio. La meccanica è quella. Un pg che trasmette informazioni necessarie o meno. Io non so sinceramente di chi tu stia parlando e manco lo voglio sapere perchè son comportamenti che non ho mai condiviso neanche da pg giocanti che usano l'off come gli pare e piace. Semmai questi sono comportamenti che lo staff deve punire sennò a voglia a dire comunichiamo se nessuno lo fa =P
Se tu non trasmetti il gioco si ferma, la sostanza non cambia. Di certo trasmettere non vuol dire andare dall'araldo e sbandierare tutto, quanto non portarsi tutto nella tomba o tenerselo per sè. Anche perchè se tu tieni tutto per te perchè consideri gli altri negativamente, finisci che a tua volta instauri un circolo vizioso e non se ne esce più. E questo ripeto si riferisce al meccanismo base della comunicazione in gioco.
<<Mozzo ti annuisce, mentre si infila un dito nella ferita che ha sulla gamba, quasi volesse distrarsi.
Mozzo ti dice fra i denti 'Lo so... negli ultimi due giorni non mi hai detto altro...' >>

La potenza di un pg

Offline Gurlin

  • *
  • Post: 3525
  • Karma +2/-4
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #13 il: Lunedì 08 Ott '12, 02:37 »
e  a rosikare.

queste tre parole non sono riuscito  cancellarle in tempo :P
Potere ai fabbri!


OLD BUT GOLD

Offline Velarin

  • *
  • Post: 2514
  • Karma +0/-0
  • Brutta Persona
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #14 il: Lunedì 08 Ott '12, 04:40 »
Non credo che si parlasse di te, ma di clan veri e importanti  :P
Perche' perdere un'occasione per far protagonismo? :P

Ma non è la questione di condividere info per quest o per pozioni. Saevel ha parlato di conoscenze che magari dovevano arrivare agli artigiani, per una quest a loro dedicata, e che poi veniva svolta da altri.

Le informazioni quest sono una cosa un po' piu' particolare, e non credo rientrino nel topic. Seavel parlava di una speciale produzione rivelata ai capiclan perché si occupassero di trasmetterla in-game agli interessati e che hanno invece preferito tenere per sé.

Offline Umaya

  • 2° Classificato Concorso Letterario 2010
  • *
  • Post: 2637
  • Karma +0/-2
  • UN COLORE PER OGNI GUSTO
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #15 il: Lunedì 08 Ott '12, 06:33 »
Vel, avessi voluto parlare di te avrei scritto di uno noiosissimo ma che alla fine ha una sfumatura vagamente buona (e non dire che non è vero, ne ho le prove!) :P
Sta' a vedere che non era di te di cui parlavo, ma di qualcuno che in effetti si meriterebbe quegli aggettivi :P Ma forse, sto andando un po' OT, quindi chiudo.



Codice: [Seleziona]
[o] dorm
Chiudi gli occhi e inizi a dormire.
[o] score
Non puoi, stai dormendo

>:O

Asaje

  • Visitatore
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #16 il: Lunedì 08 Ott '12, 08:43 »
Non dimentichiamoci l'altra faccia della medaglia però.
Il mondo è fetente.

è fetente quando tu, preso da un senso di buonismo e volendo cambiare le cose, prendi e riveli le tue info di una quest, nella speranza quantomeno di venir coinvolto, di poter dare una mano, o addirittura magari venir interpellato o assoldato nelle competenze che riguardano te.
Ed invece ti ritrovi solo come un cane tempo 10 minuti, a specchiarti nella fontana di Khenam mentre ti rasi i capelli e ti spalmi il rossetto un po' ovunque a suon di "sei una put***a, solo una lurida schifosa baldr**ca!"


Sargon

  • Visitatore
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #17 il: Lunedì 08 Ott '12, 12:07 »
http://vilmis.forumfree.it/
In questa tagboard visibile a tutti ( quindi non spoilero nulla ) uno di questi personaggi decide addirittura di mostrare il proprio charme a tutto il pubblico di Isylea, con questa perla.

Citazione
10/9 21:55 korost-: mi sono rotto dei player "vilmis" e dato che non voglio cambiare pg aspetto che chi mi sta sul pisello se ne vada
Che tradotto significa: non loggo così si stanca e se ne va.

Richiedo pertanto una maggiore attenzione futura, è vero che possono capitare in alcuni casi incidenti, ma è giusto che chi decida di prendersi un impegno possa assicurare di esserne in grado, o venire allontanato in caso contrario.

Dopotutto è così che funziona il mondo.  :P

Oltre che richiedere attenzione futura sarebbe anche auspicabile un intervento per cercare di sbloccare e migliorare la situazione attuale di alcuni clan evidentemente "handicappati".

Nostos

  • Visitatore
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #18 il: Lunedì 08 Ott '12, 15:12 »
Mi sembra si stia smarrendo il vero senso del topic. L'argomento quest è importante ma suppongo si possa valutare in un topic apposito.

Qui ci tenevo a chiarire/cercare chiarimenti su cosa si pensa di personaggi che gestiscono il clan e che con le loro assenze finiscono con l'incepparlo e favoriscono la sua distruzione.

E' vero, lo staff è presente e ha aiutato molte persone ad integrarsi, ma non può certo sostituirsi ad un capo clan presente e che porti gioco poichè questo richiederebbe troppo tempo, avrebbe bisogno di un pg giocato regolarmente.

Accettare un niubbo o promuovere eventualmente un altro membro del clan va bene, ma garantirgli un regolare flusso di informazioni/conoscenze, allervarlo, è ben più importante a mio avviso.

Faccio un esempio che poco ha a che vedere con le esigenze di gioco, ma se l'esercito dovesse essere composto da quattro pg, due reclute e due guardie, non si saprebbe come muoversi. E' importante che un ufficiale li allevi, gli insegni le tecniche d'approccio con il nemico, li premi con una medaglia al valore o li frusti per una condotta sbagliata.

E stiamo parlando di un clan dove generalmente i personaggi sono visti come degli " indaga indaga ammazza ammazza ", non oso immaginare cosa potrebbe accadere da altre parti dove il lato meccanico è decisamente meno importante rispetto ad un'approfondita conoscenza storica, religiosa, culturale, cose che ti possono insegnare solo personaggi navigati che se assenti, ti riducono ad essere il bidello della scuola piuttosto che uno stimato alunno intenzionato a diventare un giorno professore.
« Ultima modifica: Lunedì 08 Ott '12, 15:13 da Nostos »

Offline Gurlin

  • *
  • Post: 3525
  • Karma +2/-4
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #19 il: Lunedì 08 Ott '12, 17:31 »
Mi sembra si stia smarrendo il vero senso del topic. L'argomento quest è importante ma suppongo si possa valutare in un topic apposito.

Qui ci tenevo a chiarire/cercare chiarimenti su cosa si pensa di personaggi che gestiscono il clan e che con le loro assenze finiscono con l'incepparlo e favoriscono la sua distruzione.

E' vero, lo staff è presente e ha aiutato molte persone ad integrarsi, ma non può certo sostituirsi ad un capo clan presente e che porti gioco poichè questo richiederebbe troppo tempo, avrebbe bisogno di un pg giocato regolarmente.

Accettare un niubbo o promuovere eventualmente un altro membro del clan va bene, ma garantirgli un regolare flusso di informazioni/conoscenze, allervarlo, è ben più importante a mio avviso.

Faccio un esempio che poco ha a che vedere con le esigenze di gioco, ma se l'esercito dovesse essere composto da quattro pg, due reclute e due guardie, non si saprebbe come muoversi. E' importante che un ufficiale li allevi, gli insegni le tecniche d'approccio con il nemico, li premi con una medaglia al valore o li frusti per una condotta sbagliata.

E stiamo parlando di un clan dove generalmente i personaggi sono visti come degli " indaga indaga ammazza ammazza ", non oso immaginare cosa potrebbe accadere da altre parti dove il lato meccanico è decisamente meno importante rispetto ad un'approfondita conoscenza storica, religiosa, culturale, cose che ti possono insegnare solo personaggi navigati che se assenti, ti riducono ad essere il bidello della scuola piuttosto che uno stimato alunno intenzionato a diventare un giorno professore.

Ma infatti c'è troppa carne sul fuoco, tu ti riferisci all'assenza di giocatori con ruoli importanti nel clan che bloccano il gioco agli altri?
Se è cosi per quel che ho potuto vedere lo staff interviene senza troppi problemi sostituendo il pg assente con un sostituto, basta che la richiesta venga inoltrata dall'intero gruppo e non dal singolo, altrimenti si rischia di dare l'impressione di voler fare un'arrampicata sociale ongame usando il forum. Se il capo del clan X non gioca perchè non ha tempo o voglia, si sostituisce con uno più presente. Il problema vero c'è quando non esiste un pg sostituto perchè magari il clan è composto da giovani o nabbi che non sanno i comandi o non hanno le conoscenze adatte, in quel caso credo che lo staff si regoli se intervenire con un png o se considerare quel clan effettivamente alla deriva, proprio perchè composto da giovinastri senza una guida e quindi debole e da ricostruire da zero.
Poi sinceramente nel mio gruppo io situazioni cosi non ne ho viste tranne che una volta, tutti i ricambi che ho visto erano sempre già stati decisi precedentemente, a volte è intervenuto lo staff ma solo per dare una spinta e velocizzare il tutto, ma sia il vecchio reggente che il vecchio generale avevano già dato l'ok ad essere sostituiti, semplicemente perchè non avevano voglia di prendersi certi tipi di fastidi. Se uno non è voluto e si attacca alla poltrona solitamente diventa anche antipatico al gruppo, quindi farlo fuori a calci non diventa manco troppo difficile (cosi accadde per l'unica volta :P )
« Ultima modifica: Lunedì 08 Ott '12, 17:38 da Gurlin »
Potere ai fabbri!


OLD BUT GOLD

Offline Morkai

  • *
  • Post: 1941
  • Karma +0/-2
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #20 il: Lunedì 08 Ott '12, 17:33 »
Potreste di volta in volta esiliar per eresia questi capiclan, finchè non sale al potere chi più vi aggrada.  ;D
« Ultima modifica: Lunedì 08 Ott '12, 17:34 da Morkai »
"Morkai è un uomo schivo, ma credo che apprezzi il mio impegno e noto che ha piacere a portarmi in viaggio o a collaborare con lui nel laboratorio. E penso che andremo d'accordo." (Malaverna, Autunno 168)

Offline Atreies

  • 3° Classificato Concorso Letterario 2009
  • *
  • Post: 8419
  • Karma +2/-6
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #21 il: Lunedì 08 Ott '12, 17:48 »
Potreste di volta in volta esiliar per eresia questi capiclan, finchè non sale al potere chi più vi aggrada.  ;D

Penso che il problema riguardi quei piccoli clan, come quello degli studiosi, dove i "cittadini" ongame non possono più di tanto mettere bocca. In quei casi vi è di solito 2-3 pg che non giocano mai, e due o tre niubbi lasciati a se stessi, che non possono fare carriera, o avanzare nelle quest (vuoi perchè il tal superiore ha le chiavi, vuoi perchè serve il permesso, vuoi per clannare, etc etc).

Questi sono problemi più evidenti a khenam, che è formata da più clan indipendenti, che in realtà più piccole come quella nanica, elfica, borghigiana e persino dryma. Anche se vi sono sottoclan, li son pur sempre sottoclan che fan capo ad un solo capoclan.
Chiedi curioso, osservandoti attento a Atreies 'Maestro... potete racconrarci tutto quello che sapete sul negromante Morkai?'

Atreies ti dice 'È un negromante'

Asaje

  • Visitatore
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #22 il: Lunedì 08 Ott '12, 18:04 »
si Atreies penso abbia centrato il fulcro.

Meno gente compone un clan, più il tutto diventa difficile. E lo è ancor di più nel caso mezzo-citato da Nostos, dove vigono regole di condotta ON che non permettono determinate cattiverie.

Insomma ci sono alcune situazioni dove è praticamente impossibile agire, con conosciuti esempi di situazioni andate a finire male là dove qualcuno ha anche solo osato provare a spodestare una figura che "occupava la poltrona".

E dunque, lì dove ti ritrovi il cattivone di turno che sta solo per tenersi caldo il posto comodo, magari che logga solo e soltanto quando sente puzza di agguato (che ormai subito si viene a sapere, grazie a MSN), che si fa? Come si agisce? Penso questo intendesse grossomodo Nostos.


Offline Velarin

  • *
  • Post: 2514
  • Karma +0/-0
  • Brutta Persona
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #23 il: Lunedì 08 Ott '12, 18:26 »
Ora, non me ne vogliano i giocatori che si occupano di questi ruoli, ma a Khenam il clan degli studiosi conta il giusto :P
Isylea, anzi, e' stato pensato in modo da dare moltissime quest meccaniche ad aspiranti medici, erboristi, linguisti e maghi; chi desidera giocarsi questo ruolo non deve che farsi portare in uno degli straconosciuti siti quest ed impararsi le cose che deve, oppure leggere le centinaia di libri gia' scritti con le piu' disparate teorie che si possono trovare tra i resti degli esicasti. Non servono moltissimi giocatori "sopra" che permettano di far carriera, perche' le meccaniche da comunicare a voce sono poche. La presenza di un clan ha piu' il compito di radunare questi giocatori e dar loro modo di giocarsi un ambiente di tipo universitario, ma non mi sembra COSI' necessario ai fini del gioco.

Un clan come i sacerdoti di Vilmis, invece, non mi pare abbia limiti meccanici degni di nota (non c'e' la stat meccanica che ti sblocca il potere endgame, per dire), quanto piu' limiti interpretativi che richiedono gioco, costanza ed un PG che ti segua per insegnarti come comportarti in modo adeguato al ruolo; non e' solo questione di insegnamenti teologici (per cui dovrebbero esserci libri a riguardo, anche), ma di essere osservati e corretti con costanza.
Se i vilmis han bisogno di un sacerdote che pubblicizzi e insegni e' probabilmente il caso di creare un NPC che si mostri periodicamente in gioco, affinche' il ruolo non vada dimenticato (e sarebbe un peccato, davvero) e tratti la comunita' come all'apertura di Isylea, quando si addestrava la prima generazione di PG chierici. Ogni tanto sarebbe magari il caso di animarne per OGNI comunita' di gioco, in modo che ci si possa assicurare che gli insegnamenti principali (a livello di ambientazione piu' che di background) non vadano smarriti :P

Solo il mio parere, eh!

Offline Atreies

  • 3° Classificato Concorso Letterario 2009
  • *
  • Post: 8419
  • Karma +2/-6
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #24 il: Lunedì 08 Ott '12, 19:13 »
Citazione
Ora, non me ne vogliano i giocatori che si occupano di questi ruoli, ma a Khenam il clan degli studiosi conta il giusto Tongue

Era un esempio neutro, proprio perchè conta il giusto. Ma diciamo le cose come stanno, visto che si fan orecchie da mercante: si sta parlando dei vilmis  :P
Chiedi curioso, osservandoti attento a Atreies 'Maestro... potete racconrarci tutto quello che sapete sul negromante Morkai?'

Atreies ti dice 'È un negromante'

Nostos

  • Visitatore
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #25 il: Lunedì 08 Ott '12, 19:24 »
Citazione
Ora, non me ne vogliano i giocatori che si occupano di questi ruoli, ma a Khenam il clan degli studiosi conta il giusto Tongue

Era un esempio neutro, proprio perchè conta il giusto. Ma diciamo le cose come stanno, visto che si fan orecchie da mercante: si sta parlando dei vilmis  :P
No, non parlo esclusivamente dei Vilmis, altrimenti l'avrei inserito nel titolo. Casi simili ci sono stati in ( quasi ) ogni clan, ho solo preso spunto da un fatto che ho notato in gioco per discuterne globalmente fra tutte le comunità.

Lascio proposte di partito a chi ne ha bisogno.  :P

Offline Dingwath

  • Master
  • *
  • Post: 10849
  • Karma +1/-0
  • Master e Coordinatore Background
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #26 il: Lunedì 08 Ott '12, 21:25 »
Almeno da noi la gente invecchia e lascia posto alle nuove generazioni... pensa ad un capo clan assenteista ed immortale! :p
Non alzatevi mai dal tavolo da gioco, perché quando lo farete, scoprirete di essere diventati troppo, irrimediabilmente vecchi.[Dostoevskij] [cit. Katakumbas - 1988]

Offline Cheimon

  • *
  • Post: 2206
  • Karma +0/-0
    • Mostra profilo
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #27 il: Martedì 09 Ott '12, 01:26 »
Almeno da noi la gente invecchia e lascia posto alle nuove generazioni... pensa ad un capo clan assenteista ed immortale! :p

io sono assenteista, immortale e nonostante tutto, sono ancora capoclan! mi hanno fatto vilmis direttamente!

Mokzod

  • Visitatore
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #28 il: Martedì 09 Ott '12, 10:20 »
... pensa ad un capo clan assenteista ed immortale! :p

Kormyon? :p

Asaje

  • Visitatore
Re: [Generale] Problematiche dovute ai ruoli scoperti.
« Risposta #29 il: Martedì 09 Ott '12, 11:15 »
... pensa ad un capo clan assenteista ed immortale! :p

Kormyon? :p

il giocatore "Mokzod" vince.